lunedì 11 febbraio 2019

FROZEN - IL REGNO DI GHIACCIO

Solo ieri mi sono resa conto di non aver scritto niente su Frozen e mi sono detta che un blog che si rispetti non può non avere un pezzo sul cartone preferito di molti bambini, quindi mi sto dando da fare. La storia racconta di due sorelle, Anna ed Elsa, che hanno un forte legame. Elsa, la sorella maggiore, è nata con il potere di gelare tutto quello che è intorno a lei con il solo pensiero. Una notte Elsa ed Anna decidono di giocare nella sala. Essendo principesse e vivendo in un castello hanno molto spazio per giocare. Fanno un pupazzo di neve e lo chiamano Olaf e giocano a "prendersi". Elsa doveva far comparire montagnole di neve sotto di Anna prima che lei cadesse per terra. Il gioco finisce quando Elsa colpisce Anna alla testa e le viene una ciocca di capelli bianchi. I loro genitori portano Anna dai troll per cercare di curarla. Il capo dei troll è rincuorato dal fatto che Anna non era stata colpita al cuore ma alla testa, perché se fosse stata colpita al cuore sarebbe morta. Alla scena assiste un bambino con la sua renna, che ha seguito la famiglia reale grazie al ghiaccio sparso da Elsa e dato che era piena estate era un fatto alquanto curioso. Da quel giorno Elsa fu costretta ad indossare dei guanti perché era stata cancellata la memoria di Anna e non poteva mostrare i suoi poteri. Un giorno i loro genitori partono per una crociera e a causa di una tempesta morirono. Arriva il giorno dell'incoronazione di Elsa e Anna incontra "Hans delle isole del sud" e se ne innamora. Dopo la cerimonia Anna chiede la benedizione di Elsa che non acconsente perché si erano conosciuti lo stesso giorno. Scoppia un litigio e Anna strappa involontariamente un guanto ad Elsa che congela il pavimento e la fontana del cortile. Le persone del villaggio pensano che sia una strega allora scappa gelando il fiordo e scappa su una montagna dove costruisce un palazzo di ghiaccio cantando la famosa canzone All'alba sorgerò. Anna allora va a cercare la sorella con il suo cavallo che poi scappa ed Anna trova un emporio dove compra vestiti più comodi per il viaggio. Lì incontra Kristof e la sua renna Sven. nel loro cammino ritrovano Olaf il pupazzo di neve fatto nella sala da bambina che Anna ricorda perché non le avevano cancellato il ricordo del divertimento con la sorella. Quando arrivarono al castello Elsa colpisce ancora Anna che viene portata nuovamente dai troll che cercano si far sposare Kristof ed Anna. La cura è una sola un gesto d'amore. Allora portano Anna da Hans, ma sarà cosi che Anna si salverà?

Anna, Olaf, Kristof e Sven

domenica 10 febbraio 2019

Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi

Questa serie televisiva racconta di tre ragazzi, o meglio di due ragazzi e della loro sorellina, e del loro ciclo di sfortunati eventi. Questo ciclo di sventura inizia quando i Baudelaire, i tre personaggi di prima diventano orfani e vengono affidati sempre a persone diverse. Vengono perfino affidati al Conte Olaf che tenta in tutti i modi di arrivare alla ricchezza dei Baudelaire tentando anche di sposare Violet, la più grande tra i tre. Proprio la sigla dice di non guardare questo programma e che se sei sano di mente sai di non doverlo guardare. I Baudelaire sfuggono molte volte dal conte Olaf, ma ai Baudelaire interessa scoprire i segreti dei V.F. l'associazione dei loro genitori ma anche quella dei genitori dei trigemini Pantano: Duncan, Isadora e il loro fratello defunto Quigley. Violet, Klaus e Sunny Baudelaire hanno un altro mistero da svelare: cosa c'è dentro la preziosa zuccheriera che era di proprietà di Esmè Gigi Geniveve Squalor. Ci sono molte cose da sapere sui Baudelaire una di queste e che persero i genitori in un incendio, uno di una lunga serie, dato da uno scisma dei V.F. di cui faceva parte il Conte Olaf. Ed è anche così che i trigemini Pantano persero loro fratello Quigley. Vi chiederete come il Conte Olaf architetta tutto solo i suoi piani che immancabilmente falliscono e come fa a non essere mai riconosciuto sotto i suoi travestimenti o come mai nessuno ascolta la storia dei Baudelaire. Solo ad una domanda c'è la risposta. Il Conte Olaf non è solo, ma è aiutato dalla sua scadente compagnia teatrale e, appunto, da  Esmè Squalor  la sua fidanzata sempre IN, infatti detesta tutto quello che è OUT. I Baudelaire vengono aiutati da alcuni amici come la bibliotecaria della scola dove il signor Po (impresario della banca che trova ai Baudelaire nuovi tutori) chiamata Olivia. sempre in questa scuola incontrano Carmelita una ragazzina egocentrica sempre vestita di rosa e convinta di saper ballare il TIP-TAP. Questa adorabile ragazzina, come si definisce, chiama gli orfani,o qualsiasi persona che non sia ricca, sniffacroste. Ma i Baudelaire oltre ad Olivia sono aiutati da Jacques Sniket (il fratello del narratore), dalla segretaria del signor. Po e da Kit Sniket , sorella del narratore. Molte cose portano la sigla V.F. come il Villaggio dei Fanatici chiamato V.F. e grazie alle doti di Violet che inventa cose solo se ha un nastro per legarsi i capelli come la madre e Klaus ricercatore come il padre non sarebbero mai riusciti a sfuggire al Conte Olaf e al suo gruppo di scagnozzi teatrali. non bisogna sentirsi abbattuti se la sigla ti dice che sei un pazzo ad essere arrivato alla terza stagione perché ne vale la pena. È una serie molto spiritosa con molti colpi di scena e molta suspence. La cosa più divertente è sentire per la prima volta la sigla che non promette bene. Le domande sono tante, ma quella più importante è: avrò detto tutta la verità sulla storia dei Baudelaire e dei loro amici?

domenica 7 gennaio 2018

DISNEY E PIXAR. PERSONAGGI ANONIMI

In questo post metterò alla prova la vostra memoria con un gioco: indovina il nome del personaggio. Il gioco consiste nel ricordarsi i nomi dei personaggi nelle foto qui sotto e scrivere un commento con il numero di personaggio il nome e il film oppure solo uno dei due. Chi ne indovina di più vince. Per sapere se li avete indovinati basta aspettare il mio post con le soluzioni. Buon divertimento ; )


1)



2)



3)



4)



5)



6)



7)



8)



9)



10)

giovedì 24 agosto 2017

LA MUSICA DI LAURA 2


La musica di Laura è un gioco che ha inventato il mio papà e ho deciso di metterlo anche  sul mio blog. Su La Firma Cangiante (il blog di mio papà) siamo arrivati alla dodicesima puntata. Ogni dieci puntate facciamo un disco con tutte le canzoni che ho votato, quindi, ora siamo al secondo "giro". Capire quello che ho scritto per voi che leggete sarà un po' difficile, perché non ho spiegato il gioco. Queste sono le regole: io scelgo tre canzoni a caso, le ascolto e voto quella che mi piace di più. Ovviamente è quello che dovrete fare anche voi!

Qui sotto trovate le tre canzoni, voi quale votereste?

1)  A perfect Circle - Rose




2)  The Housemartins - We're not deep




3)  Kevin Ayers - Lady Rachel

sabato 17 giugno 2017

STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI

Ada Lovelace
C'era una volta una principessa che viveva...ma che dico! C'era una volta una bambina che voleva suonare un trombone quasi più grande di lei, una bambina che lottò per diventare la prima dottoressa del Messico, ci sono bambine che sono diventate regine, imperatrici, ma anche piratesse. Questo libro parla di 100 storie di bambine che poi, da adulte, sono diventate famose per le loro scoperte (come Rita Levi Montalcini) o per il loro coraggio di lottare per i diritti delle donne (come Malala Yousafzai).

Mi è piaciuto perché ti informa sulle vite di donne che hanno trovato ostacoli nel loro cammino ma c'è l'hanno fatta comunque.

AUTRICI: Elena Favilli eFrancesca Cavallo
EDITORE: Mondadori


Grace O'Malley



Maria Callas



Le sorelle Bronte

lunedì 24 aprile 2017

BRADI PIT 002

Ecco la seconda strip della serie dedicata a Bradi Pit, striscia creata da mio zio Giuseppe Scapigliati.


sabato 18 marzo 2017

CONDIVIDERE IL BLOG

Ho pensato: perché non condividere il blog? Alcune persone non sanno come farlo o di cosa scrivere, così ho chiesto ai miei compagni se volevano scrivere un commento sul loro libro preferito. Questi sono i loro commenti:


TESTA CUCITA, L'OCCHIO DEL PIRATA: un mix di fantascienza e avventura fantastica, un libro fantastico.
Giorgia




LA COPPA DEL TONNO: mi piace perché è abbastanza divertente ed è per ragazzi.
Andrea




MIA SORELLA È UN VAMPIRO 3: questo libro mi è piaciuto perché fa ridere, è scritto in stampatello, ha un bel linguaggio e non ha immagini.
Iris




IL DIARIO DI ANNA FRANK: perché racconta la storia di una ragazza che è riuscita a scrivere un diario segreto nella seconda guerra mondiale.
Aida

ANNA FRANK DIARIO: a me è piaciuto perché è molto educativo.
Chiara




PICCOLI BRIVIDI, IL MISTERO DELLO SCIENZIATO PAZZO: perché ogni volta che lo leggo mi viene sempre più voglia di leggerlo.
Pietro




CHIARAMENTE MI INNAMORO: questo libro mi è piaciuto perché ci sono molti colpi di scena.
Alexia




HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE: mi piace perché sono una fanatica di Harry Potter.
Francesca




IL GIARDINO SEGRETO: mi è piaciuto perché è molto appassionante, emozionante e avventuroso.
Aurora




LA BANDA DELLE RAGAZZINE. AURORA E IL CUCCIOLO INVISIBILE: mi è piaciuto perché è una storia fantastica molto bella.
Anna




HARRY POTTER E LA CAMERA DEI SEGRETI: mi piace perché è pieno di avventure.
Yasmine




VERI AMICI: mi è piaciuto perché parla dei miei idoli
Asia




LA MAGICA MEDICINA: mi piace perché è sia strano che divertente, rispecchia la mia personalità.
Cassandra



Io sono d'accordo con Cassandra, il libro l'ho letto anche io (in inglese) ed è molto divertente. A me viene voglia di leggere tutti questi libri.
Grazie ai miei compagni.